La carie

Si definisce carie il processo di distruzione del dente. I responsabili della carie sono principalmente alcuni batteri e il consumo di dolci.

Nel primo stadio di evoluzione, la carie è asintomatica, ma con l’avanzare del tempo può facilitare l’insorgenza di alitosi ed accentuare la sensibilità del dente a composti freddi, caldi, dolci ed acidi.

La carie è una patologia distruttiva dei tessuti duri del dente, che colpisce inizialmente la parte più esterna: lo smalto, fino ad evolversi sempre più in profondità, portando la distruzione della struttura dentaria e seri problemi infiammatori. Per affrontare tale patologia abbastanza dolorosa, si può ricorrere a determinate cure naturali per la carie.

ECCO LA MISCELA DI ERBE TIBETANE CHE CURA LE CARIE.

E’ davvero possibile invertire la necessità di una terapia canalare (devitalizzazione) o l’estrazione di un dente? C’e’ uno studio scientifico che mostra che invece è possibile grazie ad una miscela di erbe tibetane uniche tradizionalmente utilizzata con successo per potenziare la circolazione e curare tutto l’apparato cardiaco.

Ogni anno sono milioni le persone che vanno dal loro dentista, spendendo anche qualche centinaia di euro e a volte anche di più.

I canali radicolari intrappolano milioni di batteri nocivi sotto la superficie del dente e sono stati collegati ai più alti tassi di malattie cardiache, ictus, e molti altri problemi gravi.

Il 97% dei malati di cancro ha avuto questo trattamento dentistico.

Si può affermare con certezza che esiste una terapia a base di erbe tibetane non invasiva che si è dimostrata un efficace trattamento per i canali radicolari.

Secondo uno studio pubblicato sulla Rivista Better Nutrition questa poco nota miscela di erbe tibetane può essere la chiave per evitare la devitalizzazione.

IL PROBLEMA DELLA DEVITALIZZAZIONE

Come accennato in precedenza, ogni volta che si opta per una terapia radicolare, chiamata più comunemente devitalizzazione, si sta correndo un rischio per la propria salute e nel tempo anchew finanziario, infatti è una soluzione solo nel breve termine.

Ovviamente il primo consiglio è quello di cambiare totalmente la propria dieta. Se i nostri denti sono deboli e cominciano a morire significa che c’è qualcosa che non va. Potrai fare tutte le devitalizzazioni che vuoi, ma non starai risolvendo la causa del tuo problema. E’ necessario togliere completamente lo zucchero ed assumere cibi ricchi di grassi sani, quelli non animali, e cibi fermentati ricchi di vitamina k2.

Se si è deciso di non ricorrere più al dentista allora è consigliabile utilizzare la potente miscela di erbe tibetane, che è in grado di migliorare il proprio livello di energia, rafforzare le difese immunitarie e curare il sistema cardiocircolatorio.

LA MEDICINA DI ERBE PER PREVENIRE LA DEVITALIZZAZIONE

Viene commercializzata in occidente sotto il marchio di PADMA BASIC ed ha una lunga storia di utilizzo in Oriente, in cui la sua capacità di ridurre l’infiammazione e creare uno stato di guarigione generale del corpo è stato ben documentato.

Ingredienti di PADMA BASIC: Saussurea costus radix, 40 mg – Cetraria islandica thallus, 40 mg – Antelaea azadirachta fructus, 35 mg – Elettaria cardamomum fructus, 30 mg – Terminalia chebula fructus, 30 mg – Pterocarpus santalinus lignum, 30 mg – Pimenta dioica fructus, 25 mg – Aegle marmelos radix, 20 mg – Glycyrrhiza glabra radix, 15 mg – Potentilla anserina herba, 15 mg – Syzygium aromaticum flos, 12 mg – Hedychiumspicatumrhizome, 10 mg – Valeriana officinalis  radix, 10 mg – Lactuca sativa folium, 6 mg – Calendula officinalis capitulum, 5 mg.

Gli altri ingredienti li potrete consultare on line.

Gli effetti di PADMA BASIC sulle devitalizzazioni

Ecco i risultati di uno Studio Scientifico pubblicato su Better Nutrition.

L’articolo ha studiato l’efficacia di Padma Basic, come un’alternativa ai pazienti che devono affrontare una terapia canalare. Padma Basic è il marchio proprietario di una miscela di erbe e spezie basate su una formulazione tibetana. Essa contiene anche tannini, flavonoidi ed oli essenziali di piante. Nello Studio 49 pazienti hanno assunto Padma Basic due volte al giorno fino a che i sintomi sono scomparsi. I risultati hanno mostrato che l’82% dei partecipanti sono migliorati ed hanno evitato la devitalizzazione e l’estrazione del dente.

Lo Studio parla chiaro: Padma Basic è un modo promettente per combattere infiammazioni, infezioni e altri problemi connessi con i canali radicolari.

 

Tratto da: DIONIDREAM

Il Sapere del nuovo Mondo

 

STUDIO SCIENTIFICO SULLA CURA DEL TARTARO

Studio Scientifico eseguito a Cosenza dal 1/4/2018 al 20/6/2018 su un bambino di anni 10, Celletti Daniele, nato a Viterbo il 26/5/2008 e residente a Montalto Uffugo. Il bambino, in seguito a consulto del padre di una dentista dell’unità operativa di odontoiatria dell’ospedale annunziata di cosenza, lo si voleva sottoporre ad anestesia totale per estrazione di un molare definitivo. Il paziente, per volontà del padre, al momento non aderisce al Piano terapeutico e al Regime alimentare consigliato da Physiohealth Centro Benessere.

Condizioni cliniche del dente del paziente prima della cura con le ERBE TIBETANE PADMA BASIC PLUS

Diagnosi effettuata al paziente Celletti Daniele il 1/4/2018 dalla Dr.ssa Novello Manuela Naturopata.

Prescrizione della Dr.ssa Novello Manuela per la cura del tartaro del paziente.

Foto scattata il 18/5/2018 al paziente.

foto scattate al paziente il 20/6/2018

Studio Scientifico terminato.

Si attende Diagnosi definitiva della dentista dell’unità operativa odontoiatria dell’ospedale annunziata di cosenza la cui prescrizione era: anestesia totale per estrazione di un molare definitivo.